torna alla homepage


Vertice a Skopje tra il Ministro dell’interno macedone Oliver Spasovski e il prefetto di Trieste Annapaola Porzio


Vertice a Skopje tra il Ministro dell’interno macedone Oliver Spasovski e il Project leader di IPA Balcani 2013, il prefetto Annapaola Porzio. L’incontro alla vigilia della chiusura della prima fase del progetto che avverrà a Trieste il prossimo 24 ottobre.

Durante l’incontro, a cui era presente tra gli altri l’ambasciatore italiano a Skopje Carlo Romeo, si è discusso, in particolare, del programma di contrasto alla corruzione del nuovo governo macedone e dei risultati, ottenuti in Macedonia, del progetto IPA 2013 Balcani occidentali.

Iniziato a luglio 2014, il progetto riguarda la cooperazione tra le forze di polizia italiane e dei paesi balcanici. Il piano ha previsto azioni formative congiunte oltre alla collaborazione in campo con attività di investigazione su materie di interesse comune come la lotta al crimine organizzato, al traffico di esseri umani, di droga e armi, il contrasto del terrorismo e dei reati finanziari.

“Sono .molto soddisfatta dei risultati ottenuti – ha detto il prefetto Porzio – ma soprattutto del fatto che in questi anni siamo riusciti, lavorando insieme alle forze di polizia dei 6 Paesi interessati, a creare una squadra. Un patrimonio di uomini e conoscenze che resterà nel tempo e costituirà un vantaggio anche nel futuro per la cooperazione tra gli Stati in queste materie“.

Tra i risultati del progetto: tre indagini premiate come le migliori da SELEC South East European Law Enforcement Centre di Bucarest; numerosi arresti eccellenti, anche di vecchi latitanti rintracciati. Ingente anche il numero di beni confiscati e i sequestri di armi e droga.


[home page] [lo staff] [meteo]